Ti trovi qui: Home » Archivio Notizie

Inizia la contaminazione con UNIMORE CLab

La proposta progettuale di UNIMORE CLab, sviluppata da Bernardo Balboni - ricercatore del Dipartimento di Economia "Marco Biagi" nonchè principal investigator del progetto -  con il supporto dei Delegati del Rettore per la Terza Missione e della Direzione Ricerca e Trasferimento Tecnologico di UniMoRe, è stata recentemente approvata dal MIUR nell'ambito del bando per creazione e sviluppo dei Contamination Lab, con un finanziamento di 298.308 euro.
Il Contamination Lab di UNIMORE sarà per tre anni (questa la durata del progetto) lo spazio per l’innovazione e l’imprenditorialità destinato agli studenti dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e avrà due sedi fisiche: una presso il Dipartimento di Economia "Marco Biagi" e un'altra presso il Tecnopolo di Reggio Emilia.
UNIMORE CLab ha l’obiettivo "accelerare" diversi percorsi formativi di UNIMORE, alcuni già sviluppati e altri in fase di lancio, in modo da creare una proposta multidisciplinare ed extracurriculare integrata aperta agli studenti di tutti i dipartimenti dell’Ateneo. Gli studenti saranno i protagonisti di due piattaforme formative ‘aperte’ alla collaborazione, alla sperimentazione e all’ibridazione. La prima, chiamata ‘Open Innovation’, comprenderà tre corsiche consentiranno agli studenti di entrare in contatto con le principali sfide che una molteplicità di imprese ed organizzazioni locali e internazionali stanno attraversando. La seconda , ‘Start-up Mindset’, si focalizzerà invece sulla sperimentazione imprenditoriale: da un lato avrà l’obiettivo di supportare la creazione di nuove imprese, anche ad alto impatto sociale, e dall’altro di aumentare l’ibridazione di imprese innovative già esistenti, quali spin-off e start-up accademiche di UNIMORE.

[Ultimo aggiornamento: 22/08/2017 10:30:06]