Benefici per gli studenti

Borse di mobilità
Le borse di mobilità prevedono un contributo economico, erogato dall'Unione Europea, al quale l'Università degli studi di Modena e Reggio può aggiungere fondi propri. Lo scopo del contributo economico è quello di coprire le spese supplementari che uno studente potrebbe dover sostenere studiando all'estero, rispetto a quanto avrebbe speso nel paese di origine.

bando di concorso

L'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Modena e Reggio Emilia eroga un contributo integrativo, sulla base del merito e delle condizioni economiche, a coloro che risultano idonei a borse di studio dell'Azienda. Solitamente il bando esce intorno a maggio-giugno, con scadenza settembre.


Status di studente Erasmus
Il contributo economico non è comunque l'unico aspetto delle borse di mobilità Erasmus+ per studio. Il fatto di essere assegnatari di tali borse implica l'ottenimento di uno status Erasmus che conferisce all'interessato una serie di vantaggi e benefici, l'assenza dei quali costituisce il maggiore ostacolo alla mobilità studentesca internazionale.

Grazie a questo status:

  •  
  • gli studenti continuano a pagare le tasse presso l'Università di provenienza e sono esentati dal versare contributi presso l'Università estera
  •  
  • tutte le pratiche amministrative ed i contatti tra lo studente e l'Università di destinazione vengono curate dall'Ufficio Mobilità secondo procedure prestabilite e canali preferenziali che esentano i diretti interessati da molti passaggi burocratici
  •  
  • l'assicurazione di cui si beneficia automaticamente con l'iscrizione all'Università di Modena e Reggio Emilia viene estesa all'Istituzione di destinazione per il periodo di permanenza all'estero
  •  
  • tutte le attività svolte all'estero, ed in precedenza concordate con il coordinatore dello scambio, vengono riconosciute al ritorno in Italia
  •  
  • le strutture convenzionate con le Università ospitanti riservano generalmente una quota dei posti letto disponibili agli studenti in mobilità.
  •  
  • Gli studenti possono inserire questa esperienza nel loro curriculum vitae.
  •  
  • Gli studenti acquisiscono una buona conoscenza della lingua del Paese ospitante.
  •  
  • La vita e lo studio all'estero permettono di sviluppare capacità di movimento autonomo.
  •  
  • Il periodo di mobilità rappresenta un'occasione unica per conoscere studenti provenienti da tutta l'Europa, per stringere amicizie e per vivere nuove esperienze.

[Ultimo aggiornamento: 07/02/2017 13:42:19]